Fascismo

 Cronologia del Fascismo

FASCISMO Movimento politico italiano che trasse origine e nome dai Fasci di combattimento fondati nel 1919 da B. Mussolini.

Risultati immagini per fascismo

Premessa: alla fine della Prima Guerra Mondiale l’Europa vive un periodo di grave crisi economica causata da un insieme di problemi tra cui i smisurati debiti con gli Stati Uniti.

 1919-1920 Biennio Rosso, dove i lavoratori chiedevano salari più dignitosi e giornate lavorative più brevi. I contadini rivendicavano le terre, promesse loro quando erano in trincea a combattere. Ci furono tanti scioperi e manifestazioni contro il caro vita e i braccianti guidati dalle leghe socialiste occuparono le terre incolte dei latifondi. Un’altra fonte di malcontento era la vittoria mutilata (secondo una parte dell’opinione pubblica il governo non aveva ricevuto adeguate ricompense territoriali dalla conferenza di pace; in particolare, veniva rivendicata la città di Fiume e parte della Dalmazia). Nel 1921, in un clima di confusione e protesta nasce il Partito Comunista italiano.

1922 Ascesa del Fascismo. Il fascismo, guidato da Benito Mussolini, si impose nella società italiana. Nell’ottobre del 1922 i fascisti organizzarono una Marcia su Roma. Vittorio Emanuele III anziché far intervenire l’esercito diede a Mussolini l’incarico di formare un nuovo governo. 

Risultati immagini per marcia su roma

1922-1924 Nel 1922 Mussolini pose le basi del regime autoritario. Nel 1924 il Partito fascista vinse le elezioni in un clima di probabili imbrogli denunciati dal socialista Matteotti, che venne assassinato.

1925-1926 Vennero varate le leggi fascistissime che concentrarono gran parte dei poteri nelle mani di Mussolini.

1929 Vennero firmati i Patti lateranensi tra lo stato e la Chiesa Cattolica

1935 L’Italia aggredì l’Etiopia

No responses yet




Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento

Codice di sicurezza: